come allungarlo naturalmente

Forse il pene delle grandi dimensioni non è la cosa più importante nella vita, ma a letto è fondamentale per poter godersi il sesso. Ho una moglie bellissima e sexy, ma la nostra vita sessuale era un disastro. Ovviamente per colpa mia, perché sono nato con un pene di 11 centimetri. Non volevo perdere la mia donna così non appena visto l’annuncio del Member XXL l’ho comprato subito. Oggi lo so che è stata la miglior decisione della mia vita, e grazie ai ulteriori 7 centimetri so come suona come un grido di piacere del mio amore! Se vuoi aumentare la tua fiducia in te stesso e guardarti e sentirti bene, ti consigliamo di eseguire esercizi ogni giorno o almeno tre volte alla settimana. Questo aiuta nell’allungamento del tuo membro. Si possono aggiungere degli esercizi per il pene specifici nel tuo allenamento fisico. Ecco, dunque, la risposta alla domanda chiave: “Come allungare il pene? Quali sono questi metodi?” Prima di essere promosso sul nostro sito abbiamo, come facciamo per ogni prodotto, testato il Vimax. Uno dei nostri clienti a cui abbiamo offerto delle confezioni omaggio ci ha riportato: “Il Vimax è un prodotto veramente rivoluzionario. Era da tempo che cercavo un prodotto per ingrandire il pene e devo dire che finalmente l’ho trovato. Lo uso da circa due mesi, non ho riscontrato nessun effetto collaterale e ho già guadagnato più di 1 cm … seguirò il vostro consiglio di fare un trattamento 1-2 volte l’anno. Grazie per avermi fatto provare il Vimax. ” L’esercizio del pene è una delle opzioni naturali provate per realizzare un pene più lungo e più grande. Il jelq è uno dei movimenti di base destinati ad ampliare il pene. Per fare questo esercizio, curvate il pollice e l’indice intorno al vostro pene semi-eretto allora mungerlo nella direzione in avanti. Il movimento ha lo scopo di forzare più sangue nel glande. Questo stimola la vascolarizzazione dei corpi cavernosi, che è il serbatoio spugnoso, nella tenuta del pene e la limitazione del sangue durante l’erezione. Al giorno d’oggi esistono tantissimi esercizi per allungare il pene, bisogna però fare le giuste distinzioni, non tutti sono efficaci allo stesso modo, motivo per cui segui con attenzione gli esercizi che ti presenterò, perché grazie a loro, in molti hanno già ottenuto risultati incoraggianti. Ho avuto modo di sperimentare su di me varie tecniche e dispositivi e ho raccolto le esperienze di clienti che a loro volta hanno provato diverse soluzioni. Qualcosa che funziona esiste, ma i risultati sono minimi (si misurano più in millimetri che in centimetri) e, come ti dicevo più sopra, occorre un impegno costante. Per questa ragione non le insegno e non le ho introdotte nei miei corsi. Una delle tecniche che dà qualche minimo risultato è conosciuta in certe culture sin dall’antichità ed è composta da movimenti che si fanno manualmente sul pene per stimolare la sua dilatazione. Infatti il pene è composto da corpi cavernosi, quei tessuti spugnosi che aumentano di volume quando si riempiono di sangue. Ci sono esercizi con cui puoi aumentare la pressione del sangue dentro ai corpi cavernosi in modo da stimolare un loro ingrandimento. Ovviamente questo deve avvenire in modo molto graduale per dare modo al corpo di creare nuovi tessuti e modificare quelli già esistenti. In queste cose è facile infortunarsi se si seguono metodi fai-da-te. Evita di accanirti sul tuo pene con le prime informazioni che trovi su internet: rischieresti di farti del male e la tua salute vale più di qualunque altra cosa! È vero che il pene di un uomo può essere ingrandito, ma dobbiamo scegliere con attenzione il metodo da utilizzare. È l’unico prodotto in vendita che consente in breve tempo di allungare il pene fino a 9 cm ed è sicuro per la salute. Le capsule Member XXL vanno assunte ogni giorno, durante l’intero periodo della cura, per poter raggiungere dei risultati soddisfacenti. La formula ottimale del prodotto agisce direttamente sul problema. [Clicca qui per conoscere la composizione del prodotto]. Contrariamente alle apparenze, non è su come allungare il pene che era innaturalmente lungo e di spessore – la dimensione più auspicabile è quella che è compensata in proporzione al resto della figura maschile. Normalmente, quando gli viene chiesto la dimensione ideale degli uomini dare la dimensione di 5-8 centimetri più grande della precedente, che non è qualcosa di estremamente irraggiungibile. Oggi, grazie a compresse di ingrandimento membro dopo poche settimane si può finalmente vantare una dimensione perfetta! Niente più attese fino a quando la doccia di sesso maschile in palestra è vuota, a nuotare liberamente. Niente più sesso nel buio e evitando primi piani di donne la cui opinione è molto paura! Ma c’è una cosa che mi risulta più difficile da capire. Perché sempre il pene? Molti uomini sono molto interessati a sapere come allungare il pene in maniera naturale. Pensano che sia un fattore di vitale importanza per soddisfare le loro partner sessuali. Se desideri conoscere le maniere di allungare il tuo pene, vedrai di seguito alcuni consigli che possono migliorare la situazione in maniera naturale. Il pene piccolo è l’incubo di tutti quegli uomini che combattono contro questo problema. Non c’è nulla di peggio di non poter soddisfare la propria donna. Solo una domanda – esiste un modo per ingrandire il membro? Prodotti per allungare il pene sono uno dei metodi adottati più volentieri. Come funzionano queste capsule e perché vale la pena assumerle? Leggere le pillole e crema per allungare il pene Cipolle: è stato dimostrato attraverso varie ricerche che le cipolle possono aumentare la circolazione del sangue in tutto il corpo, compreso il cuore e altre parti del corpo come il pene in modo sano. Questo flusso di sangue nel pene migliora la sua erezione in larga misura. In questo modo, la coagulazione del sangue può anche essere evitata mangiando regolarmente le cipolle. Un altro modo per aumentare le dimensioni dell’organo è utilizzando esercizi per il pene. Questi esercizi devono essere fatti regolarmente in modo da avere i risultati desiderati. Uno degli esercizi per il pene molto famoso è il jelqing. Questo esercizio per il pene comporta movimenti come quelli che si fanno per mungere una mucca. Quello che bisogna fare è prendere il dito indice e il pollice e avvolgerli intorno alla parte inferiore del proprio pene. In erezione il pene, secondo una ricerca condotta da Kinsey su un campione di 2.376 uomini, ha una lunghezza media di 15 centimetri variando tra i 9 ed i 22 centimetri. La maggior parte dei genitali maschili rientra nella fascia che oscilla tra i 13 ed i 18 centimetri. (Preben Hertoft 1988). “C’è un contrasto tra i genitali minuscoli senza erezione degli uomini ideali (eroi, dèi, atleti e così via) e il pene eretto e grosso dei Satiri (esseri mitici mezzi uomini e mezzi capra, ubriaconi e dediti alla lussuria selvaggia) e altri tipi di uomini non ideali. Le statue degli uomini molto anziani e decrepiti presentano spesso peni grandi”. Innanzitutto c’è da chiarire che molto spesso le persone che si recano da andrologi o urologi per ottenere consigli e dritte su come allungare in maniera definitiva il proprio pene, in realtà mostrano delle misure assolutamente nella norma. Il loro disagio è autoindotto e trova le radici nelle false aspettative e credenze verso se stessi e le esigenze del mondo femminile. Ad ogni modo è anche vero che un conto sono le dimensioni ritenute accettabili dai medici, un conto sono le dimensioni ritenute accettabili dalle donne. Inoltre credo che un aiuto non faccia mai male a nessuno e, soprattutto, trovare degli esercizi o dei prodotti utili per allungare il pene può dare anche dei buoni risultati sul piano psicologico premiando la ferma determinazione di un individuo a voler migliorare la propria condizione. Chirurgia Le soluzioni chirurgiche per l’allungamento del pene sono discusse da tempo, ma gli urologi concordano sul fatto che i rischi cui portano sono molto più alti dei benefici. Una tecnica consiste nel tagliare il legamento che collega il pene al bacino, rendendo in questo modo visibile una parte aggiuntiva dell’asta. Si guadagnano circa 2 centimetri, ma in realtà non viene eseguito un allungamento vero e proprio; sono inoltre necessari circa 6 mesi di particolari esercizi per evitare che il legamento si rinsaldi. Un’altra pratica chirurgica consiste nell’iniettare grasso asportato da altre parti del corpo del paziente o del silicone nell’asta del pene, per aumentarne il diametro.

kalwi

Helooo